lunedì 21 febbraio 2022

Concorso infermieri e profili sanitari in Polizia di Stato

adessolavoro.com

Il Ministero dell'Interno rende pubblico un nuovo Bando di concorso per l'assunzione e rispettiva assegnazione di numerosi posti di lavoro destinati a infermieri e altri profili sanitari in Polizia di Stato.

La notizia si fa davvero interessante per tutte quelle persone che ambiscono a un posto di lavoro in Polizia di Stato, attualmente disposto a integrare a mezzo di concorso pubblico per titoli ed esami nel Corpo istituzionale gestito dal Ministero dell'Interno, un numero non indifferente di infermieri e altri profili professionali integrati al mondo della sanità. La dicitura evidenziata e decretata sul Bando, è quella che stabilisce e autorizza a mezzo concorso, la copertura di ben 110 vice ispettori tecnici del ruolo ispettori tecnici della Polizia di Stato, comparto sanità, ripartiti in diversi profili professionali. All'interno del Bando sono presenti talune riserve destinate a specifiche categorie.

Concorso sanitari in Polizia di Stato

L'interesse che suscita questo concorso indetto dal Ministero dell'Interno, per l'assegnazione di oltre 100 posti di lavoro in Polizia di Stato per infermieri e altri diversi profili professionali, sono come di seguito ripartiti:

  • n° 96 posti di lavoro al profilo "Infermieri".
  • n° 5 posti di lavoro al profilo "Riabilitazione motoria".
  • n° 4 posti di lavoro al profilo "Prevenzione sui posti di lavoro".
  • n° 2 posti di lavoro al profilo "Laboratorio analisi".
  • n° 1 posto di lavoro al profilo "Audiometrista".
  • n° 1 posto di lavoro al profilo "Neurofisiopatologia".
  • n° 1 posto di lavoro al profilo "Radiologia medica".
Requisiti sanitari in Polizia di Stato
Ai fini della partecipazione al predetto concorso pubblico per titoli ed esami, finalizzato all'assegnazione di 110 posti di lavoro da suddividersi fra infermieri e altri diversificati profili sanitari, sono richiesti alcuni determinati requisiti:
  • possesso della cittadinanza italiana.
  • non avere più di 27 anni e 365 giorni. A 33 anni per chi è parte dell'Amministrazione dell'Interno.
  • uno dei seguenti titoli di studio: laurea in infermieristica; laurea in professioni sanitari della prevenzione; laurea in professione della riabilitazione motoria o di fisioterapista; laurea di tecnico di neurofisiopatologia, laurea di tecnico di laboratorio biomedico; laurea di tecnico audiometrista.
  • iscritto all'albo di una delle professioni citate e attinente abilitazione.
  • possesso dei diritti politici e civili.
  • dimostrata condotta irreprensibile.
  • psichicamente e fisicamente idonei alla prescelta professione in concorso, compresa l'attitudine allo stesso.
  • assenza di destituzione, dispensa o licenziamento da P.A.
Candidature in Polizia di Stato
Tutte le persone con i titoli di studio e i requisiti sopra specificati, interessate al Bando di concorso per infermieri e altri profili sanitari sopra specificati, possono prendere ulteriore visione del documento reso pubblico dal Ministero dell'Interno, collegandosi al seguente link: "https://concorsionline.poliziadistato.it". Per consultare il Bando è necessario il possesso di SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o CIE (Carta di Identità Elettronica), compreso il possesso di una PEC (Posta Elettronica Certificata) intestata, che permetterà la conferma della propria partecipazione. L'invio sarà espletato utilizzando il link raggiungibile alla voce "Presenta una domanda". La scadenza del presente concorso è fissato al giorno 20 marzo 2022.

Nessun commento:

Posta un commento

per candidarti segui le informazioni sull'annuncio