mercoledì 9 febbraio 2022

Bando di concorso recluta 6.000 VFP1 dell'Esercito Italiano

adessolavoro.com
É reso pubblico in Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n° 11, l'avvio di un nuovo Bando di concorso che vedrà reclutati nel corrente anno, 6.000 VFP1 dell'Esercito Italiano.

Il Ministero della Difesa ha reso pubblico in Gazzetta Ufficiale n° 11 del 08 febbraio 2022, l'avvio di un nuovo Bando di concorso per il reclutamento e rispettiva assegnazione di 6.000 VFP1 (Volontari in Ferma Prefissata di un anno) nell'Esercito Italiano. Il personale partecipante che si vedrà candidato nel presente reclutamento, sarà ripartito su tre blocchi assegnatigli dalla Forza Armata alla fine del percorso di formazione riservato ai VFP1. Chi in possesso dei requisiti e/o specifiche qualifiche professionali può pronunciarsi per uno degli incarichi sotto elencati. Il 10/% del totale dei posti da assegnare alle reclute (600), è riservato a specifiche categorie. Queste ultime sono rese pubbliche accedendo al Bando Ufficiale. 

Ripartizione posti VFP1

Nel Bando di concorso pubblicato in Gazzetta Ufficiale, sono resi noti come specificato in elenco, gli incarichi che nei tre blocchi formati ognuno da 2.000 reclute, saranno assegnati dalla Forza Armata ai 6.000 VFP1 dell'Esercito Italiano:

  • 2.000 nel blocco 1 come di seguito: 1.971 su incarico assegnato, mentre i restanti 29 per incarico di muratore (10), elettricista infrastrutturale (5), idraulico infrastrutturale (5), falegname (5), fabbro (3), meccanico di mezzi e piattaforme (1). Candidature per i nati dal 10/03/1997 al 10/03/2004 a partire dal 9/02 al 10/03/2022.
  • 2.000 nel blocco 2 come sopra. Candidature per i nati dal 31/05/97 al 31/05/2004 a partire dal 2/05 al 31/05/2022.
  • 2.000 nel blocco 3 come sopra. Candidature per i nati dal 30/08/97 al 30/08/2004 a partire dal 01/08 al 30/08/2022.
Requisiti concorso VFP1 dell'Esercito Italiano
Ai fini della partecipazione al Bando di concorso del Ministero della Difesa, per il reclutamento di 6.000 VFP1 dell'Esercito Italiano, è indispensabile presentare i seguenti requisiti:
  • compiuto il 18esimo anno ma non superato i 25.
  • possesso della cittadinanza italiana.
  • diploma di scuola media inferiore.
  • godere dei diritti politici e civili.
  • assenza di condanne passate e in corso.
  • assenza di dispensa, destituzione o licenziamento da P.A.
  • comportamento incensurabile.
  • psicologicamente e fisicamente idoneo, compresa attitudine a prestare servizio nelle forze armate.
  • negatività a esami diagnostici per individuare sostanze psicotrope,  stupefacenti e alcool.
Candidature Esercito Italiano
Tutte le persone che vorranno presentare la propria candidatura e partecipare al concorso per 6.000 VFP1 dell'Esercito Italiano, possono farlo a seguito di presa visione del Bando cliccando su questo link. Tutte le domande devono essere inviate esclusivamente attraverso la procedura online raggiungibile dal sito del Ministero della Difesa "https://www.difesa.it", cliccando infine "Concorsi online", "Esercito", "VFP1 2022" e la locandina "Partecipa". L'accesso è permesso solo se in possesso di login determinato da credenziali quali SPID, CIE o CNS. Per ogni blocco può essere presentata domanda di partecipazione entro le date indicate all'interno del Bando di concorso e servendosi degli allegati n° 4 - 5 - 6 - 7.  

Nessun commento:

Posta un commento

per candidarti segui le informazioni sull'annuncio