martedì 29 giugno 2021

Concorso Corte di Conti per 70 posti di lavoro di Referendario

adessolavoro - Lavoro di Referendario Corte dei Conti

Notificato in Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, il nuovo Bando di concorso della Corte di Conti per l'assegnazione di 70 posti di lavoro di Referendario della magistratura.

È reso ufficiale il Bando di concorso della Corte dei Conti che vedrà assegnare, ai partecipanti che si posizioneranno in graduatoria di merito, 70 posti di lavoro di Referendario nel ruolo della carriera di magistratura del presente Organo di Stato. Di questi, 14 posti di lavoro sono riservati, come descritto nell'art. 2 e se non assegnati saranno distribuiti fra gli idonei. È fatta regola indiscutibile che i referendari assunti dovranno permanere nell'ufficio assegnatogli per un periodo di almeno tre anni.

Concorso Corte dei Conti: requisiti

Per partecipare al citato "Concorso Corte dei Conti" e accedere a uno dei 70 posti di lavoro di Referendario nel ruolo della magistratura, dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana.

  • magistrati ordinari che, da espletato concorso pubblico per esami, hanno ottenuto nel tirocinio una valutazione positiva.
  • procuratori e/o avvocati dello Stato.
  • magistrato militare e/i amministrativo.
  • avvocati iscritti da almeno 5 anni all'albo professionale.
  • gli assunti in ruolo presso amministrazione pubblica, attraverso superamento di concorso per esami.
  • titolo di studio: laurea in giurisprudenza ottenuta da corso universitario minimo quadriennale oppure a chi appartiene, con minimo 5 anni di servizio a tempo indeterminato, a funzioni che determinano il possesso del diploma di laurea.
  • ricercatori o docenti in materia giuridica.

Candidature concorso Referendario

Ai fini delle candidature al concorso per 70 posti di lavoro di Referendario della Corte dei Conti, ruolo della carriera di magistratura, è possibile prendere visione del Bando pubblicato in Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n° 51 del 29 giugno, cliccando qui. Le domande possono essere inviate esclusivamente online con SPID e PEC personale, servendosi del portale della Corte dei Conti, seguendo tutte le informative in esso descritte, entro e non oltre le ore 23:59 del giorno 27 settembre 2021. La partecipazione rende obbligatorio il versamento di € 50,00 quale contributo di segreteria. Visiona il (Programma di Esame).

Nessun commento:

Posta un commento

per candidarti segui le informazioni sull'annuncio