mercoledì 5 febbraio 2020

Bando Ministero della Salute per 91 tecnici della prevenzione

Lavoro Ministero della Salute - adessolavoro.com
Pubblicato il Bando di concorso per 91 posti di lavoro a tecnici della prevenzione, da collocare nelle sedi del Ministero della Salute sul territorio italiano.

Questi ultimi periodi sembrano accumularsi i Bandi di concorso pubblicati dai Ministeri italiani, e dopo quelli annunciati dalla Difesa, Senato, Giustizia, Interno, Camera dei Deputati e Economia e Finanze, ecco reso pubblico in Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n° 10, il Bando del Ministero della Salute per posti di lavoro a 91 tecnici della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro da collocare nelle sedi del territorio italiano.

Bando Ministero della Salute
I posti di lavoro a tempo indeterminato, assegnati in terza fascia, posizione economica F1, a seguito di espletamento del concorso del Ministero della Salute per 91 tecnici della prevenzione, sono come di seguito ripartiti nelle citate 14 Regioni Italiane:
  • Liguria: 15
  • Campania: 10
  • Veneto, Lombardia, Emilia Romagna e Lazio: 8 + 8 + 8 + 8
  • Toscana: 7
  • Friuli Venezia Giulia: 6
  • Calabria e Puglia: 5 + 5
  • Marche: 4
  • Sicilia: 3
  • Piemonte e Sardegna: 2 + 2.

Requisiti tecnici della prevenzione
Il Bando del Ministero della Salute per 91 tecnici della prevenzione all'interno delle sedi del Ministero in territorio italiano, riserva il 30% dei posti totali, ai VFP, breve o permanente delle FF.AA. La partecipazione richiede per tutti i concorrenti i seguenti requisiti:
  • essere cittadino/a italiano/a o di uno Stato membro dell'UE.
  • per gli stranieri la conoscenza della lingua italiana.
  • uno dei seguenti titoli di studio: Laurea magistrale o specialistica (classe SNT/04/S); Scienze professioni sanitarie della prevenzione (DM 509/99 - LM/SNT4 - L/SNT4 - DM 270/04) o Diploma Universitario.
  • iscrizione all'albo della professione in concorso.
  • fisicamente idonei alla professione.
  • pieno possesso dei diritti politici e civili.
  • per i maschi nati entro il dicembre 1985, in regola con il servizio di leva obbligatorio.
  • dimestichezza della lingua inglese.
  • conoscenze informatiche e strumentali.
  • non escluso dall'elettorato attivo.
  • assenza di dispensa o licenziamento da lavoro presso P.A.
  • fedina penale pulita.

Candidature tecnici Ministero della Salute
Tutte le persone interessate al concorso per 91 posti di lavoro di tecnici della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro, presso le sedi e uffici del Ministero della Salute, potranno candidarsi utilizzando la procedura online indicata sul sito "www.concorsi.sanità.it". Non saranno assolutamente accolte le domande presentate diversamente da come sopra descritto. L'invio della domanda di partecipazione al concorso pubblico per titoli ed esami, ha perentoria scadenza il 5 marzo 2020 (prorogata al 20 giugno). Clicca per ottenere le informative relative il presente Bando del Ministero della Salute,  accessibili in seguito a registrazione e ottenimento di credenziali. 

Nessun commento:

Posta un commento

per candidarti segui le informazioni sull'annuncio