sabato 3 agosto 2019

Concorso 159 impiegati Giustizia Amministrativa, Avvocatura e Corte dei conti

adessolavoro.blogspot.com - concorso impiegati Ministero
Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il concorso per 159 impiegati da assumere negli uffici della Giustizia amministrativa, Avvocatura dello Stato e Corte dei conti. 

In seguito alla pubblicazione del Bando RIPAM per l'assunzione di 2329 impiegati al Ministero della Giustizia, si rinnovano le offerte di lavoro e nell'ultima G.U. della Repubblica Italiana, si può prendere visione del concorso per 159 impiegati da assumere negli uffici del Segretariato Generale della Giustizia amministrativa, Avvocatura dello Stato e Corte dei conti. L'inquadramento giuridico del personale sarà in area 3ª - fascia F1.



Concorso 159 impiegati
Il concorso per assumere 159 impiegati negli uffici della Giustizia amministrativa, Avvocatura dello Stato e Corte dei conti, è così di seguito suddiviso e contiene delle riserve percentuali:
  • Avvocatura dello Stato: n° 17 posti in qualità di Funzionario Legale. (riserva 50% al personale amministrativo interno);
  • Corte dei conti: n° 54 posti in qualità di Collaboratore Amministrativo. (riserva 30% al personale amministrativo interno);
  • Giustizia amministrativa: n° 88 posti in qualità di Funzionario Amministrativo. (50% al personale amministrativo interno).
A queste riserve si aggiungono per i sopracitati uffici, quelle dedicate al personale militare (vedi Bando).



Requisiti ammissione concorso
Le persone interessate al concorso per 159 impiegati nella Giustizia amministrativa, Avvocatura e Corte dei conti, ai fini della partecipazione dovranno essere in possesso di specifici requisiti:
  • cittadino italiano o di uno Stato membro dell'Unione europea;
  • diploma di laurea vecchio ordinamento o laurea specialistica, o laurea di I° livello, o Magistrale (per categorie vedere Bando);
  • godere del diritto politico;
  • condotta e morale irreprensibile;
  • per chi soggetto, in regola con il servizio militare;
  • assenza di dispensa, destituzione o licenziamento presso P.A.;
  • idoneo allo svolgimento della mansione per la quale si concorre.

Candidature Giustizia amministrativa, Avvocatura, Corte dei conti
I partecipanti il concorso per 159 impiegati che riceveranno un contratto di lavoro da espletarsi presso gli uffici della Giustizia amministrativa, Avvocatura dello Stato, Corte dei conti, potranno farlo esclusivamente in via telematica, a seguito delle informazioni consultabili dal portale web "https://concorsionline.corteconti.it". Dalla home seguire la voce inerente il citato concorso e cliccare su "Documenti" per accedere al Bando. L'invio della domanda è permessa solo se in possesso delle credenziali di accesso e un indirizzo PEC (Posta Elettronica Certificata). Accedi direttamente al portale della Corte dei conti dove trovi le istruzioni, come registrarti e candidarti.
resta aggiornato iscrivendoti al portale

Nessun commento:

Posta un commento

per candidarti segui le informazioni sull'annuncio