venerdì 30 novembre 2018

CONCORSI BANCA D'ITALIA PER ASSUMERE ESPERTI PROFILO TECNICO



Concorsi e assunzioni Banca d'Italia (scrivisullapaginadeituoisogni)
Tre concorsi in Banca d'Italia per assumere sette esperti profilo tecnico. Ecco le informazioni correlate a ogni singolo Bando.

Dopo il concorso indetto da Banca d'Italia per l'inserimento in centrale di 6 avvocati, ecco ripartire le proposte di lavoro, che vedranno, in seguito a tre concorsi, le assunzioni di 7 esperti profilo tecnico, che andranno a incrementare il numero di personale operativo della società Bankitalia. I tre concorsi finalizzati a un contratto di lavoro per sette tecnici, hanno scadenza perentoria, prefissata per le ore 16:00 del giorno 8 gennaio 2019.




Concorsi Banca d'Italia
Le professioni di esperti profilo tecnico da inserire in Banca d'Italia, constano di tre concorsi e rispettive 7 assunzioni, per chi in possesso delle seguenti esperienze:
  • n° 2: pregressa esperienza documentata da corsi di specializzazione (durata non inferiore a 9 mesi), in progettazione - integrazione automatismo industriale;
  • n° 2: nel settore tecnologico dei processi chimici industriali e della tecnologia dei materiali, aventi esperienza documentata di almeno un anno, a seguito di laurea o dottorato di ricerca;
  • n° 3: documentata pregressa esperienza, di almeno un anno, presso aziende private e pubbliche, nel settore della gestione di sistemi produttivi industriali.
I vincitori dei tre concorsi in Banca, firmeranno un contratto di lavoro e saranno impiegati nel Servizio Banconote, presso la sede centrale della Banca, a Roma.


Requisiti concorso, esperto profilo tecnico
I candidati ai tre concorsi della Banca d'Italia, per le assunzioni di 7 esperti profilo tecnico, oltre alle esperienze lavorative sopra citate, dovranno possedere e presentare i seguenti requisiti:
  • cittadinanza italiana o di uno Stato appartenente all'Unione Europea (art.38 - d.lgs n° 165 del 2001);
  • avere compiuto il 18esimo anno di età;
  • specifica conoscenza, scritta e parlata, della lingua italiana;
  • fedina penale incensurata, compatibile alle funzioni che il candidato andrà a svolgere presso Banca d'Italia;
  • godimento del diritto politico e civile, posseduto sia nel Paese di provenienza che di adesione;
  • dimostrata idoneità alle mansioni da espletarsi in Bankitalia. (Vedi Bando).



Candidature ai concorsi Banca d'Italia

Tutti i candidati ai tre concorsi di Banca d'Italia, potranno espletare la richiesta di partecipazione utilizzando esclusivamente il portale "www.bancaditalia.it". All'interno della sezione "Lavorare in Banca d'Italia", è possibile accedere a "Informazioni sui concorsi", "Concorsi aperti per cui è possibile presentare domanda", e nella lista attinente aderire alla voce d'interesse personale, consultare eventualmente il Bando o espletare direttamente la domanda di partecipazione,, previa registrazione e autenticazione. Per uno svolgimento più veloce è possibile cliccare sulla presente voce "Registrati qui". 

Nessun commento:

Posta un commento

per candidarti segui le informazioni sull'annuncio