mercoledì 28 dicembre 2016

3 Italia, Wind e Zte apriranno a 2500 nuovi posti di lavoro



Le due società operanti nelle telecomunicazioni, 3 Italia e Wind, si fondono per unirsi al marchio Zte. La prospettiva sono le future 2500 assunzioni.


I due operatori di telefonia mobile, #3 Italia e #wind, il 22 dicembre hanno firmato un accordo con il colosso cinese di servizi e telecomunicazioni, #zte, per realizzare un nuovo Network volto all'ampliamento di un mercato unico in Italia. Questa fusione preannuncerebbe la possibilità di nuova occupazione e offrirebbe al Paese 2500 nuovi posti di lavoro nel Mezzogiorno. La notizia sulla realizzazione della rete unica che incorpora le società 3 Italia e Wind con Zte, è stata comunicata ai media da fonti ufficiali del Gruppo cinese, quando avrebbe deciso di investire nell'operazione commerciale, una somma pari a 900 milioni di euro.

Zte e la fusione con 3 Italia e Wind

La Zte è una multinazionale di Shenzhen (Cina), presente in Italia dal 2007 con una sede a Torino, Roma e Milano, ed è sbarcata quest'anno all'interno del Gruppo Media World con alcuni dei migliori prodotti creati nel Paese del Sol Levante. L'operazione di fusione che Zteha portato avanti con le società di telecomunicazioni Wind e 3 Italia, farebbe parte del nuovo piano di espansione della multinazionale, che mira alla creazione di un centro che si occuperà, nel Sud Italia, della ricerca volta alla telefonia 5G e al design dei nuovi prodotti di telefonia.

Wind, 3 Italia, Zte e i futuri 2500 nuovi posti

Appena queste 'voci' saranno rese ufficiali, le società di telecomunicazioni, 3 Italia e Wind. dovranno selezionare e creare almeno 2500 ......................


Autore, Emidio.
Oltre a scrivere News di giornalismo e varie, amo la cucina. Se anche a
te piace spadellare e imparare ricette gustose e veloci,
tradizionali e non, ricreate per divertimento anche con gli avanzi,
clicca e dai uno sguardo al blog

Nessun commento:

Posta un commento

per candidarti segui le informazioni sull'annuncio