sabato 16 febbraio 2019

Concorso Guardia di Finanza per 66 allievi Ufficiali

Concorso allievi Ufficiali Guardia di Finanza (adessolavoro.blogspot.com)
Pubblicato il concorso per titoli ed esami, ai fini dell'ammissione nei comparti ordinario e aeronavale "Accademia Guardia di Finanza", di 66 allievi ufficiali.

I concorsi pubblici sembrano prevalere tra le offerte che prospettano promettenti future opportunità di lavoro per molti giovani, sopratutto nel ruolo delle Forze Armate appartenenti al Ministero della Difesa del nostro territorio. Così ecco pubblicato il nuovo Bando di concorso, destinato ai comparti ordinario e aeronavale dell'Accademia Guardia di Finanza, ai fini dell'assunzione di 66 allievi ufficiali del ruolo normale.



I posti in concorso Guardia di Finanza
Il concorso per titoli ed esami che vedrà inseriti nei comparti ordinario e aeronavale all'Accademia della Guardia di Finanza, di 66 allievi Ufficiali, ripartisce il numero di posti come di seguito elencato:
  • n° 58 posti destinati al comparto ordinario. Di questi: Uno riservato a parenti in linea collaterale di II° grado, unici superstiti del personale 'Forze Armate o di Polizia' deceduti per cause di servizio. Il secondo a candidati con attestato come richiesto dall'articolo 4 del decreto del Presidente della Repubblica, n° 752, datato 26 luglio 1976.
  • n° 8 posti al comparto aeronavale di cui: 4 alla specializzazione "comandante di stazione e unità navale" e altri 4 riservati alla professione di "Pilota militare".
I posti a concorso devono considerarsi per ogni partecipante, come singola e unica scelta a compartii e specializzazioni.

Requisiti Concorso per 66 allievi Ufficiali GDF
Chi può partecipare al concorso pubblico indetto dal Comando Generale della Guardia di Finanza, per l'anno accademico 2019-2020, è presto specificato nei requisiti che devono essere posseduti da: ispettori, sovrintendenti, finanzieri del Corpo della Guardia di Finanza e appuntati che: 
  • al primo gennaio 2019 non abbiano compiuto il 28esimo anno di età;
  • in servizio permanente mai dichiarati inidonei all'avanzamento o non ne abbiano fatto rinuncia nell'ultimo quinquennio;
  • non hanno avuto sanzioni disciplinari nel biennio precedente;
  • sono in assenza di condanne e di misure preventive;
  • non siano stati prosciolti da arruolamento nelle Forze Armate e di polizia, se concorrenti nel comparto aeronavale.
Per cittadini italiani i requisiti richiesti sono:
  • compimento del 17esimo anno e non raggiunto il 22esimo;
  • se minorenne il consenso dei genitori o di chi ne ha la patria potestà;
  • possesso dei diritti politici e civili;
  • mai dispensato o decaduto da impiego presso P.A. o prosciolto da precedente arruolamento nelle Forze Armate e di polizia;
  • non avere prestato servizio di leva in qualità di obiettore di coscienza;
  • mai dimesso per inattitudine alla vita militare, da scuole, Istituti formativi delle Forze Armate o da Accademie;
  • mai espulso da corsi di formazione dell'Accademia del Corpo della Guardia di Finanza;
  • assenza di condanne o applicazioni penali;
  • qualità morali e di condotta stabile, ai fini dell'ammissione ai concorsi della magistratura ordinaria;
  • diploma di scuola secondaria di secondo grado che permetta il passaggio ai corsi di laurea.


Candidature concorso  allievi ufficiali
Chi ha interesse a partecipare al concorso pubblico per titoli ed esami, per 66 allievi Ufficiali della Guardia di Finanza, potrà farlo candidando la propria persona esclusivamente attraverso il portale web "https//:wwwconcorsi.gdf.gov.it", entro le ore 12:00 del 15 marzo 2019. L'acceso al portale sarà reso possibile in seguito a registrazione e ottenimento delle credenziali che permetteranno l'invio della candidatura. Altre informazioni potranno essere reperite nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n° 12, 4ª serie speciale - concorsi ed esami, del 12 febbraio 2019.

Nessun commento:

Posta un commento

per candidarti segui le informazioni sull'annuncio